Cronaca

Vendono droga tra i bimbi del parco: arrestati, e le mamme applaudono

Il tutto avveniva alla luce del sole in mezzo a bambini che giocavano

Foto d'archivio

Si erano dati appuntamento al parco per scambiarsi la droga: mercoledì 26 maggio, un marocchino di 30 anni e un 21enne egiziano sono stati arrestati con l'accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti.

La Polizia Locale di Brescia li ha fermati con addosso un panetto da 100 grammi di hashish al Parco Morari di via Odorici a Brescia, in mezzo a bambini, nonni e mamme, che hanno applaudito l'intervento dei poliziotti. Il marocchino era già conosciuto alle forze dell'ordine, mentre l'egiziano era incensurato. Da tempo si stava indagando su di loro. 

Gli spacciatori sono stati arrestati e portati in caserma. Le indagini sono ancora in corso da parte del nucleo di polizia giudiziaria. Il giudice ha convalidato l’arresto: per il marocchino è stato disposto l’obbligo di firma in attesa del processo. Il 21enne, dopo la convalida dell’arresto, è tornato in libertà. Attenderà il processo a piede libero.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendono droga tra i bimbi del parco: arrestati, e le mamme applaudono

BresciaToday è in caricamento