Spaccate in centro, preso l'autore: è un 28enne egiziano

È stato fermato dalla Polizia di Brescia venerdì 29 maggio, con l'accusa di aver compiuto almeno tre spaccate nei locali del centro storico tra aprile e maggio.

Individuato e fermato dalla Polizia di Brescia l'autore di almeno tre delle spaccate messe a segno tra aprile e maggio nei locali del centro cittadino. Si tratta di un 28enne egiziano, con una lunga lista di precedenti per furti compiuti tra la Lombardia e il Veneto. 

Risalire al nome è, invece, più complesso, dato che l'egiziano ha fornito almeno 25 nominativi diversi alla forze dell'ordine che lo hanno fermato. Al 28enne la squadra mobile di Brescia è arrivata grazie alle impronte digitali lasciate dall'uomo nei luoghi dove ha compiuto le spaccate.

Fermato dagli agenti della squadra mobile durante un posto di blocco, lo scorso giovedì notte, ha tirato dritto, ma è stato preso al termine di un lungo inseguimento.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento