menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchiata selvaggiamente dal fratello: 20enne finisce in ospedale

Il giovane aggressore stava scontando una condanna agli arresti domiciliari per avere perseguitato le ex fidanzata

Un banale litigio tra fratelli finito nel sangue e con la disperata richiesta d'aiuto di una 20enne ai Carabinieri. La giovane si è presentata alla stazione di Soresina, nel Cremonese, con le lacrime agli occhi, i capelli strappati e il volto pieno di sangue.

A ridurla in quello stato sarebbe stato il fratello 26enne, che ha alle spalle un passato da stalker. Il giovane era infatti stato condannato per gli atti persecutori commessi nei confronti della sua ex fidanzata e si trovava  agli arresti domiciliari.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento