Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

"Tornate a fare figli o non ci sarà un avvenire: saremo una minoranza"

Polemiche per le parole di don Angelo, parroco di Soresina

Ha scatenato non poche polemiche sui social l'esortazione di don Angelo, parroco di Soresina, che nel corso delle festività ha esortato i propri fedeli affinché tornino a fare figli.

Se la motivazione fosse stata la sacralità della famiglia o l'amore che genera vita, nulla di strano, ma per il sacerdote il vero pericolo è quello di diventare una minoranza rispetto alle altre religioni: "Se gli sposi? cristiani non torneranno ad essere fecondi, entro pochi decenni la comunità cattolica diventerà una esigua minoranza".

I figli non bisogna farli per amore, ma per una guerra di numeri tra le varie confessioni. Le coppie cattoliche tornino dunque al più presto a fare figli, che musulmani e induisti premono alle porte: "L’ossessione per il benessere e l'autorealizzazione genera chiusura e morte nelle giovani coppie - ha aggiunto don Angelo -. Deve lasciare il posto alla cultura della vita o non ci sarà avvenire per noi". O forse l'avvenire sarà laico, ma questa è un'altra storia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tornate a fare figli o non ci sarà un avvenire: saremo una minoranza"

BresciaToday è in caricamento