Cronaca

Sonico: precipita ultraleggero, morte due persone di nazionalità belga

L’ultraleggero precipitato

SONICO. Si è concluso nella tarda serata di martedì l’intervento per il recupero di due belgi di circa 50 anni, deceduti in seguito alla caduta di un aereo ultraleggero.

Sul posto è intervenuto il Soccorso Alpino lombardo: le operazioni sono state portate a termine grazie a una stretta collaborazione con il Sagf, Soccorso alpino Guardia di Finanza, e i Carabinieri. Impegnate in tutto una quarantina di persone. 

Il mezzo è stato localizzato dall’Aeronautica Militare nel tardo pomeriggio in Val Malga di Sonico, Alta Valcamonica, a una quota di circa 1600 metri, in una zona molto impervia situata sul versante orografico sinistro della vallata. I tecnici sono stati portati sul luogo dell’incidente con l’elicottero e recuperati al termine dell’intervento assieme alle vittime dell’incidente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sonico: precipita ultraleggero, morte due persone di nazionalità belga

BresciaToday è in caricamento