Cronaca Via Soncino

I gatti in giardino gli danno fastidio: prende il fucile e gli spara

Denunciato un residente al villaggio Giardini dell'Arcus di Soncino: infastidito dai gatti del quartiere ha imbracciato il fucile per colpirne due. Denunciato per maltrattamento di animali e per porto d'armi abusivo

Foto d'archivio

Pare che negli ultimi tempi fosse diventato parecchio insofferente ai gatti che popolano i dintorni dei Giardini dell’Arcus di Soncino, piccolo quartiere alla periferia del paese. Un’insofferenza sfociata in violenza, e con tanto di arma abusiva: uno dei residenti avrebbe infatti imbracciato il suo fucile da caccia per “impallinare” i gatti che lui giudicava fastidiosi.

I gatti altro non avrebbero fatto che vivacchiare negli spazi interni del residence. Ma l’inquilino in preda ad un raptus avrebbe deciso di farli fuori, letteralmente: sparando vari colpi contro una coppia di micetti. Entrambi feriti, uno sarebbe riuscito a scappare: di proprietà di una residente, non sarebbe più stato ritrovato.

Il secondo invece sarebbe stato subito recuperato: si tratta di un randagio, rimasto profondamente ferito agli occhi. Potrebbe perdere la vista. L’uomo è stato visto e denunciato, sul posto i Carabinieri.

Non solo maltrattamento di animali: anche il fucile che imbracciava non sarebbe regolarmente denunciato. E quindi doppia querela: la seconda per porto d’armi abusivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I gatti in giardino gli danno fastidio: prende il fucile e gli spara

BresciaToday è in caricamento