Notte bianca: aggrediscono un ambulante e rubano un giocattolo da pochi euro

Notte bianca a Soncino: un ambulante straniero è stato aggredito e derubato da due giovani pakistani. Sulla vicenda indagano i carabinieri

Venditore ambulante di giocattoli (foto di repertorio)

Aggredito e derubato durante la notte bianca di Soncino, sabato sera a tema romantico: tutt'altro che romantica è stata invece l'aggressione subita da un ambulante straniero, al lavoro nella sua bancarella di giocattoli tra le tante allestite per le vie del centro del paese.

Il diverbio si è scatenato intorno alle 22: due giovani pakistani, che poco prima aveva acquistato un giocattolo, sono tornati indietro lamentandosi della qualità del “pezzo”, o di chissà quale altra cosa. Con l'ambulante hanno concordato la restituzione dei soldi.

Ma a quanto pare non è bastato: i due lo hanno prima insultato e poi aggredito, spintonandolo fino a farlo a cadere a terra. Prima di andarsene, dopo aver attirato non poca attenzione, hanno pure rubato una spada giocattolo, dal valore di pochi euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Arrivano una Smart e una Fiat 500, poi lo scambio di droga: arrestato cantante

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Morto l'imprenditore Renato Martinelli: ucciso in tre mesi dalla malattia

  • Violenta scossa in azienda, folgorato operaio: portato con ustioni al Civile

  • In arrivo due nuovi autovelox: limite abbassato dai 90 ai 70 chilometri orari

Torna su
BresciaToday è in caricamento