Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Ladri senza scrupoli saccheggiano il cimitero, poi l’inseguimento a folle velocità

Malviventi in azione nel tardo pomeriggio di martedì, al cimitero di Solferino: avvistati da una vicina, beccati dai Carabinieri. Mollano il bottino e scappano nei campi, inseguiti a gran velocità

Fuga rocambolesca dal cimitero di Solferino, inseguiti dai Carabinieri dopo essere stati 'beccati' in flagranza da un'anziana residente di Pozzo Catena, la frazione dove trova posto il camposanto. I ladri sono riusciti a scappare, tallonati dai militari per decine di chilometri, in direzione lago di Garda.

Ma hanno dovuto rinunciare a tutto il bottino: i danni purtroppo sono consistenti, ma il prezioso metallo è stato tutto recuperato. E' successo martedì, addirittura in pieno giorno: l'allarme viene lanciato nel tardo pomeriggio.

Prima di allora i ladri stavano armeggiando sui tetti e sulle coperture del cimitero di Solferino: due in alta quota a 'strappare' le coperture, altri due a terra a impacchettare il bottino. Colti sul fatto, si danno alla fuga.

A gran velocità tra strade sterrate e provinciali, diretti verso il Garda bresciano. Poi una deviazione improvvisa, in mezzo ai campi. E la macchina dei banditi che riesce a dileguarsi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri senza scrupoli saccheggiano il cimitero, poi l’inseguimento a folle velocità

BresciaToday è in caricamento