Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Fermati in auto due ragazzi incensurati, tra i sedili nascondevano 9 kg di droga

Sono stati entrambi arrestati per spaccio i due giovani intercettati a Soiano dai carabinieri: in auto nascondevano quasi 9 chili di hashish

La droga sequestrata © Bresciatoday.it

Quasi 9 chili di hashish suddivisi in 33 panetti: è quanto i carabinieri di Manerba del Garda hanno trovato addosso a due giovani stranieri di 22 e 24 anni, entrambi residenti a Vobarno, intercettati la scorsa settimana in un parcheggio della zona industriale di Soiano. I due, riferiscono i militari, erano intenti a parlare a fianco delle loro autovetture, un'Audi A3 e una Volkswagen Golf.

Vista la location sospetta, così come il loro atteggiamento, sono stati fermati da una pattuglia: da una prima verifica sono risultati incensurati, ma la successiva perquisizione ha permesso di recuperare da una parte 800 grammi di hashish, in 3 involucri, e dall'altra 7.933 grammi della stessa sostanza, in 30 involucri.

Arrestati per spaccio, sono già in carcere

La droga è stata sequestrata e i due giovani immediatamente arrestati e trasferiti in carcere: sono entrambi accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri hanno sequestrato anche i loro cellulari e stanno passando al setaccio anche i profili social: si cerca di ricostruire la filiera della spaccio, e inquadrare il loro ruolo nella vicenda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermati in auto due ragazzi incensurati, tra i sedili nascondevano 9 kg di droga

BresciaToday è in caricamento