Sorvolano il Lago di Garda e scoprono una piantagione di canapa

Durante una perlustrazione del lago di Garda i finanzieri hanno scovato una piantagione di ben 81 piante di canapa indiana nel giardino di una villa. Il proprietario è stato arrestato

I finanzieri stavano sorvolando in elicottero per una perlustrazione il Lago di Garda quando hanno scorto in una villa una coltivazione di canapa indiana.

Infatti il proprietario della villa nella zona di Soiano del Lago, un uomo di 39 anni, aveva una vera e propria coltivazione di canapa in una zona ricca di vegetazione del suo giardino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La piantagione era composta da ben 81 piante con tanto di tutte le attrezzature che servono per la loro coltivazione, lavorazione ed essiccazione. La guardia di finanza ha anche sequetrato una serie di pelli di animali esotici, detenute dall'uomo. L'uomo è stato arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

Torna su
BresciaToday è in caricamento