Sorvolano il Lago di Garda e scoprono una piantagione di canapa

Durante una perlustrazione del lago di Garda i finanzieri hanno scovato una piantagione di ben 81 piante di canapa indiana nel giardino di una villa. Il proprietario è stato arrestato

I finanzieri stavano sorvolando in elicottero per una perlustrazione il Lago di Garda quando hanno scorto in una villa una coltivazione di canapa indiana.

Infatti il proprietario della villa nella zona di Soiano del Lago, un uomo di 39 anni, aveva una vera e propria coltivazione di canapa in una zona ricca di vegetazione del suo giardino.

La piantagione era composta da ben 81 piante con tanto di tutte le attrezzature che servono per la loro coltivazione, lavorazione ed essiccazione. La guardia di finanza ha anche sequetrato una serie di pelli di animali esotici, detenute dall'uomo. L'uomo è stato arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • Le prime cinque aziende bresciane per fatturato

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

  • Schianto frontale nella notte: auto sventrata, morto un uomo

Torna su
BresciaToday è in caricamento