Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Pomeriggio di passione sulle strade, numerosi gli interventi dei soccorsi

Due gli interventi più gravi, uno tra Barghe e Nozza, e l’altro a Salò, in via dei Colli. Elisoccorso levatosi in volo per salvare due escursionisti

Complice la bella giornata di sole, le strade bresciane sono state prese d’assalto dai mezzi a due e quattro ruote. Numerosi gli interventi dei soccorsi, soprattutto nella zona del Basso Garda dove si respira un’aria primaverile e ci si prepara alla stagione estiva che promette un altro record dopo i risultati positivi dello scorso anno. 

Il primo episodio di una certa gravità si è verificato nel primo pomeriggio tra Barghe e Nozza dove la Dacia Sandero condotta da un 55enne di Vestone è finita fuori strada. A lanciare l’allarme due pescatori che hanno assistito all’uscita di strada dell’auto: il conducente, forse colpito da un malore passeggero, forse per una manovra sbagliata, ha fatto tutto da solo. Dopo il ribaltamento è riuscito ad uscire dall’auto passando da un finestrino, fino a che sono arrivati i mezzi dei soccorsi e l’hanno trasportato in ospedale a Gavardo. 

Il secondo episodio si è verificato invece lungo la Gardesana nel territorio comunale di Salò. A scontrarsi sono stati un furgone Renault ed una moto di grossa cilindrata: ad avere la peggio il centauro, un 35enne di professione ristoratore residente a Villanuova. L’uomo è stato trasportato all’ospedale Civile in eliambulanza, le sue condizioni fortunatamente non sarebbero gravi. 

L’eliambulanza è dovuta intervenire nel primo pomeriggio anche per trarre in salvo due escursionisti bloccati a a Vilminore di Scalve: una slavina staccatasi dalla montagna impediva ai due di scendere a valle. I due sono stati letteralmente prelevati dall’elicotterlo dell’ospedale Civile, messo in allerta dal Soccorso Alpino.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomeriggio di passione sulle strade, numerosi gli interventi dei soccorsi

BresciaToday è in caricamento