Ragazzino suicida, indagano i carabinieri: l’ombra di azioni persecutorie

In tantissimi al funerale del giovane Jonathan Furegon, il ragazzo di Sirmione di appena 18 anni che si è tolto la vita nella sua cameretta. I carabinieri hanno sequestrato il suo computer e il suo smartphone

Jonathan Furegon

Erano in tantissimi giovedì pomeriggio a Colombare di Sirmione per l'ultimo saluto al giovane Jonathan Furegon, trovato senza vita solo pochi giorni fa dai suoi genitori, mamma Mariluz e papà Vittorio, nella sua cameretta. La famiglia è originaria del Cile, lui è nato e cresciuto sul Garda: aveva appena 18 anni.

La comunità intera si unisce al cordoglio dei familiari. In chiesa c'erano anche tutti i suoi compagni di classe e di scuola: Jonathan frequentava l'istituto Dandolo di Lonato. A margine della tragedia, continuano le indagini dei carabinieri di Desenzano e Sirmione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ipotesi al vaglio degli inquirenti è quella del cyber-bullismo: forse qualcuno (ripetiamo, è soltanto un'ipotesi) potrebbe aver spinto il giovane a togliersi la vita. Nessun capo d'accusa al momento, nessun fascicolo d'indagine per istigazione al suicidio: ma è comunque una pista che i militari stanno seguendo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si sente male in casa, sotto gli occhi della moglie: morto storico ristoratore

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento