Rissa al ristorante per il parcheggio: 6 denunciati e un ragazzo in ospedale

Zuffa all'ora di pranzo alle porte del centro storico di Sirmione: 6 le persone denunciate dai carabinieri, due feriti tra cui un giovane finito in ospedale

Foto di repertorio

Zuffa all'ora di pranzo alle porte del centro storico di Sirmione: sono bastati pochi minuti per scatenare la rissa che ha coinvolto sei persone, 4 ragazzi (tre stranieri e un'italiana) e i titolari del ristorante Erika di Via Guglielmo Marconi.

A quanto pare i giovani avrebbero parcheggiato la loro auto negli stalli di sosta riservati al locale, ma senza fermarsi al ristorante: i proprietari avrebbero intimato loro di andarsene, e da qui si sarebbe acceso il violento litigio.

Due feriti e 6 denunciati per rissa

I ragazzi avrebbero invece spiegato di essersi allontanati solo un attimo, ma comunque con l'intenzione di accedere al locale: le due versioni sono al vaglio dei carabinieri, intervenuti per sedare la rissa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella parapiglia ad avere la peggio è stato un ragazzo di 23 anni, ricoverato in codice giallo all'ospedale di Desenzano. Medicato sul posto anche il 61enne titolare del locale. I militari hanno raccolto le testimonianze, ma hanno comunque denunciato tutti per rissa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio non risponde, è a letto privo di sensi: giovane medico in fin di vita

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Prostituzione fuori controllo, 200 escort attive, clienti anche di giorno

  • Tragico gesto estremo: giovane uomo muore suicida a 38 anni

  • Scoppia la tv, la casa si riempie di fumo: donna muore tra le braccia della figlia

  • Positivo al coronavirus: altra classe in quarantena, tampone per tutti i compagni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento