Cronaca

Legata e imbavagliata per 300 euro: rapina da incubo al casello

La disavventura di una giovane donna, impiegata all'ufficio delle autostrade del casello di Sirmione: rapinata da due giovani banditi, che l'hanno pure legata, imbavagliata e chiusa in uno sgabuzzino

I due banditi non si sono comunque arresi: pur di non andare via a mani vuote, si sono fatti consegnare quanto aveva di valore la giovane donna. E quindi le hanno svuotato il portafoglio: al suo interno circa 300 euro.

Prima di andarsene però, hanno voluto assicurarsi di avere un po' di margine per la fuga. Così l'hanno fatta sedere, legata e imbavagliata, e poi chiusa nello sgabuzzino. Dei due, per il momento, nessuna traccia.

Ci è voluta almeno un'ora prima che la donna riuscisse a liberarsi, e a dare l'allarme. In pochi minuti una pattuglia della Polstrada, arrivata da Verona. Saranno utili alle indagini le immagini delle telecamere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legata e imbavagliata per 300 euro: rapina da incubo al casello

BresciaToday è in caricamento