rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Sirmione / Via L. Manara

Precipita nel vuoto e batte la testa: operaio soccorso dall'eliambulanza

Un volo di tre metri sotto gli occhi dei colleghi

Infortunio sul lavoro in un cantiere edile di piazza Manara Orti a Sirmione, nel primo pomeriggio di ieri (lunedì 27 marzo). Un operaio di 57 anni, di casa a Pontevico, ha perso l'equilibrio mentre stava lavorando a circa un tre metri d'altezza, ed è finito per precipitare a terra. L'incidente poco prima delle 14: l'uomo si trovata su un'impalcatura.

Una gran brutto 'volo', che per lunghi attimi ha fatto temere il peggio: il lavoratore avrebbe infatti battuto la testa e la schiena. Sarebbero stati i colleghi a soccorrerlo per primi, mentre intanto veniva allertato il numero unico per le emergenze. La centrale operativa del 112 ha inviato sul posto due ambulanze mentre da Brescia si alzava in volo l'elisoccorso. 

Trasferito a bordo dell'elicottero del 118, il 57enne è stato ricoverato, in codice giallo, all'ospedale Civile di Brescia. Avrebbe riportato un trauma cranico, ma non avrebbe mai perso conoscenza e le sue condizioni non sarebbero preoccupanti. Sul posto, per i rilievi, oltre ai carabinieri, i tecnici del servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro di Ats. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita nel vuoto e batte la testa: operaio soccorso dall'eliambulanza

BresciaToday è in caricamento