Cronaca

Continuavano a rubare nei supermercati del Garda: 6 arresti

In manette sei persone, quattro uomini e due donne, i componenti della banda seriale che nelle ultime settimane aveva preso di mira i supermercati del Garda. In macchina nascondevano tonno e caffè, liquori e profumi

Foto d'archivio

Sei arresti, e in un colpo solo. L'esito della brillante operazione dei Carabinieri della stazione di Sirmione, della Compagnia di Desenzano, intervenuti nel pomeriggio di martedì a seguito di numerose segnalazioni di furti avvenuti nei supermercati della zona. In particolare, i militari hanno tratto in arresti quattro uomini e due donne, cinque dei quali con diversi precedenti di polizia alle spalle. Tutti romeni senza dimora e dall'età assai variabile, dai 60 ai 26 anni.

Facevano irruzione in un piccolo supermercato al confine tra Sirmione e Peschiera, intorno alle 12 di martedì. In pochi minuti erano riusciti ad afferrare merce per alcune migliaia di euro, tra cui costosi generi alimentari – probabilmente anche bottiglie di liquori pregiati – vari capi d'abbigliamento, prodotti cosmetici.

Proprio il supermercato lanciava l'allarme, e due pattuglie dei Carabinieri si lanciavano all'inseguimento: i ladri se la stavano dando a gambe a bordo di due utilitarie. Sono stati fermati poco più in là, perquisiti e arrestati. In macchina nascondevano diverse confezioni di caffè, tonno in scatola, formaggi. Ma anche profumi e t-shirt.

Sono accusati di furto pluriaggravato continuato ed in concorso: per due di loro è scattato il carcere, per altri tre gli arresti domiciliari - in un Comune del Mantovano - , per l'ultimo il foglio di via obbligatorio dalle province di Brescia e Verona. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continuavano a rubare nei supermercati del Garda: 6 arresti

BresciaToday è in caricamento