Sirmione: cade dal tetto del camper, muore 72enne

Arcadio Turrina, noto imprenditore del paese, era salito in cima al veicolo per pulirlo. Lascia nel dolore la moglie e due figli

Arcadio Turrina

SIRMIONE. Un banale incidente è risultato fatale per Arcadio Turrina, 72enne del paese e noto imprenditore, morto in ospedale dopo essere caduto dal tetto del camper.

Il fatto risale a venerdì. Nel cortile della sua abitazione in via Cialdini a Lugana, l’anziano signore era salito in cima al veicolo per pulirlo, quando è scivolato cadendo rovinosamente a terra, battendo la testa sotto lo sguardo atterrito della moglie.

Trasportato in ambulanza all’ospedale di Desenzano, era poi stato trasferito al Civile vista la gravità del quadro clinico, che è andato via via peggiorando col passare dei giorni.

Turrina lascia nello sconforto la moglie Natalia e i figli Andrea e Marica. Le esequie si svolgeranno mercoledì 1 luglio nella chiesa di Lugana, a partire dalle 16.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Terribile schianto sulla Statale: Paolo non ce l'ha fatta, è morto in ospedale

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

Torna su
BresciaToday è in caricamento