Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Sirmione

Giovane ladro in casa: si butta dal balcone per scappare dai carabinieri

Rocambolesco inseguimento (a piedi) tra la case di Lugana: arrestato un albanese di 25 anni ti noto alle forze dell’ordine

Rocambolesco inseguimento (a piedi) tra le case di Lugana di Sirmione: arrestato un giovane di 25 anni di nazionalità albanese, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio. E’ successo nel tardo pomeriggio di giovedì: a dare l’allarme per primo un residente che si sarebbe accorto del ladro già in azione.

Il giovane malvivente è stato visto scavalcare la recinzione di un’abitazione. I carabinieri della stazione di Sirmione sono stati subito avvisati, e subito arrivati in loco. Quando hanno raggiunto il luogo del misfatto, il 25enne era già dentro casa, al primo piano. Alla vista dei militari ha lasciato tutto è si è buttato dal balcone per scappare.

In fuga tra siepi e giardini

Come detto, ne è seguito un rocambolesco inseguimento. Il ladro, in fuga a piedi, scavalcava cancelli e attraversava giardini, buttandosi tra le siepi, tutti modi per cercare di far perdere le sue tracce. I carabinieri sono riusciti a raggiungerlo e arrestarlo anche grazie alla preziosa collaborazione dei residenti.

Non è stato facile ammanettarlo: avvezzo del mestiere, ha provato a divincolarsi e come ultimo tentativo ha pure aggredito i militari. La colluttazione si è conclusa con lievi ferite per gli uomini dell’Arma, che comunque sono riusciti a placcarlo ed arrestarlo. Trasferito in carcere, a breve sarà processato per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane ladro in casa: si butta dal balcone per scappare dai carabinieri

BresciaToday è in caricamento