Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Sirmione / Via Verona

Stroncato da un malore dopo il lavoro, trovato morto dei colleghi

La tragedia lunedì sera in un hotel di Sirmione: la vittima è un 59enne di Garda

Un uomo di 59 anni è stato trovato senza vita all'interno di un albergo di Sirmione, dove lavorava. La drammatica scoperta nella tarda serata di lunedì. I colleghi lo avrebbero trovato riverso sul pavimento di un sottoscala e hanno immediatamente dato l'allarme.

La macchina dei soccorsi si è mossa rapida: in pochi minuti sul posto sono sopraggiunte due ambulanze in codice rosso e un'automedica. Per l'uomo, di casa nel Veronese, non c'era ormai più nulla da fare: il suo cuore aveva già cessato di battere.

Il drammatico ritrovamento è avvenuto attorno alle 21.20 all'hotel Dogana: stando alle prime informazioni trapelate, il decesso sarebbe avvenuto circa un'ora prima. Il 59enne sarebbe stato visto per l'ultima volta attorno alle 19, ma i colleghi non si erano insospettiti della sua assenza: pensavano fosse rincasato al termine del turno di lavoro.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Desenzano. Nessun dubbio sulle cause della morte: il 59enne sarebbe stato colto da un improvviso, e purtroppo fatale, attacco cardiaco e non sarebbe nemmeno riuscito a chiedere aiuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncato da un malore dopo il lavoro, trovato morto dei colleghi

BresciaToday è in caricamento