Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Sirmione

Bimba rischia di morire soffocata, barista bresciana le salva la vita

Tragedia sfiorata al bar del supermercato Migross di Sirmione. A praticare la manovra che ha salvato la vita ad una piccola di 13 mesi una barista esperta di primo soccorso

immagine d'archivio

SIRMIONE. Una bimba di 13 mesi che fatica a respirare e diventa cianotica, le grida d'aiuto della giovane mamma, poi  la freddezza e l'esperienza di una barista a garantire il lieto fine ad una vicenda dai contorni potenzialmente drammatici.

Tutto è accaduto, racconta Gardaweek, tra i tavolini del bar del supermercato Migross. Protagoniste tre donne: la piccola, la giovane mamma e Simona Fini, la barista-eroina. Un attimo di distrazione e la bimba ha ingoiato la caramella al cioccolato servita con il caffè, senza però riuscire a deglutirla. Il respiro che si fa affannoso, il viso che assume un colore bluastro e pochissimi secondi per intervenire ed evitare il soffocamento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba rischia di morire soffocata, barista bresciana le salva la vita

BresciaToday è in caricamento