rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Sirmione

Cercano di buttare fuori strada i carabinieri, poi si schiantano con l'auto

I due malviventi hanno abbandonato la macchina e si sono dileguati nei campi. Indentificarli non è stato difficile: sul veicolo, oltre alla refurtiva, avevano lasciato i documenti

In fuga, sulla Tangenziale, dopo aver rubato tre biciclette costosissime. Ai due ladri - due ventenni di origine moldava - non è andata bene: sono stati rintracciati da una gazzella dei carabinieri del Radiomobile di Desenzano all'uscita di Lugana di Sirmione. Alla vista dei militari, la coppia - che viaggiava a bordo di un'auto precedentemente segnalata - ha provato a dileguarsi: il malvivente al volante ha pigiato sull'acceleratore cercando di scomparire dall'orizzonte dei carabinieri. Non solo: avrebbe pure cercato di speronare e mandare fuori strada la macchina della pattuglia. 

Lo schianto e la fuga nei campi 

Un disperato tentativo di evasione durato solo qualche chilometro: il ventenne alla guida, dopo aver guadagnato velocità lungo un rettilineo, ha infatti perso il controllo del veicolo, andando a sbattere contro con un marciapiede. Un impatto violento che ha reso l’auto inutilizzabile per la fuga: il mezzo è stato abbandonato e i due occupanti hanno proseguito a piedi per i prati circostanti. 

Non l'hanno fatta franca. A bordo del veicolo, oltre al bottino - tre biciclette del valore complessivo di 20 mila euro - i militari hanno trovato il passaporto del passeggero, la cui foto ha permesso il suo riconoscimento da parte dell’equipaggio del Nucleo Radiomobile e pure di identificare il complice che guidava l'auto.

Tra la refurtiva anche una bici da 10 mila euro 

Tutto è bene ciò che finisce bene: i due moldavi sono stati denunciati per ricettazione e per resistenza a pubblico ufficiale, mentre le tre bici sono state riconsegnate ai proprietari:  una famiglia di tedeschi in vacanza sul lago di Garda. Tra le bici rubate c'era anche una Colnago C 60, del valore di 10.000 euro, nuova fiammate: era stata acquistata solo qualche ora prima, come regalo di compleanno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cercano di buttare fuori strada i carabinieri, poi si schiantano con l'auto

BresciaToday è in caricamento