Sirmione, incubo al parco per una ragazza: “Sei qui da sola?”

Arrestato un uomo di 38 anni con l'accusa di violenza sessuale

Polizia e carabinieri sul luogo delle molestie — Copyright © Bresciatoday.it

Esperienza da incubo per una ragazza in un parco pubblico di Sirmione. Nei giorni scorsi, la giovane è stata molestata da un 38enne egiziano, disoccupato, che l’ha avvicinata dicendole: “Come sei bella. Sei da sola?”.

L’uomo le ha poi chiesto il numero di telefono e il contatto su Facebook, raccontando di essere molto ricco: "Una ragazza carina come te io non la lascerei uscire sola, ho soldi sufficienti per permetterti di non lavorare e rilassarti con me”.

Vedendosi però rifiutato, dalle parole è passato alle mani: l’ha quindi afferrata con forza e l’ha baciata sulla bocca. La ragazza, urlando, è riuscita a divincolarsi e a correre dalla madre, che ha subito lanciato l’allarme a polizia e carabinieri.

Il 38enne è stato localizzato in pochi minuti, subito arrestato con l’accusa di violenza sessuale e resistenza a pubblico ufficiale. Il giudice ha convalidato il fermo, sottoponendo l’egiziano all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento