Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Sirmione

Nel baule dell'auto vestiti firmati per 20mila euro: coppia nei guai

Gli abiti griffati e originali erano nascosti in alcuni sacchi della spazzatura.

Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i carabinieri della stazione di Sirmione hanno sorpreso una coppia che viaggiava con l'auto carica di vestiti firmati. 

L'alt è stato intimato domenica pomeriggio lungo via Brescia: l'agitazione della coppia ha indotto i militari ad approfondire il controllo. Una volta aperto il baule, si sono trovati di fronte ad una montagna di abiti griffati, per un valore complessivo di oltre 20mila euro.

Giubbini, jeans e magliette - tutti originali - erano raccolti nei sacchi neri solitamente usati per l’immondizia condominiale; la coppia non ha saputo spiegare la provenienza. Due le ipotesi investigative: gli abiti potrebbero essere stati acquistati per riciclare il denaro prelevato attraverso clonazioni di carte di credito e truffe informatiche. La seconda ipotesi è che la merce provenga da un colpo messo a segno in qualche prestigioso negozio.

La coppia - un 40enne e una 27enne bulgari, senza fissa dimora - sono stati denunciati per ricettazione, mentre la merce è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel baule dell'auto vestiti firmati per 20mila euro: coppia nei guai

BresciaToday è in caricamento