Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Precipita nel vuoto per più 10 metri: grave giovane elettricista

Sono gravi le condizioni del 37enne Simone Lussignoli di Erbusco, vittima di un terribile infortunio sul lavoro giovedì mattina a Milano

L'ennesimo e terribile incidente sul lavoro sta tenendo con il fiato sospeso tutta la Franciacorta: sono gravi le condizioni del 37enne Simone Lussignoli, originario di Chiari ma residente a Erbusco, precipitato dal terzo piano di un immobile in costruzione, nella zona della Città Studi di Milano.

L'incidente nella tarda mattinata di giovedì, sotto gli occhi attoniti dei colleghi che l'hanno visto letteralmente precipitare nel vuoto per più di 10 metri. Medicato sul posto, è stato trasferito d'urgenza all'ospedale Niguarda. La prognosi è riservata, e i medici sono al lavoro per limitare i danni della brutta caduta. Al momento non si escludono lesioni.

Una vita da alpino

Sono in corso anche i dovuti accertamenti in ambito di sicurezza sul lavoro, coordinati dai tecnici dell'Agenzia di tutela della salute (Ats). Lussignoli è molto conosciuto in paese e in tutta la sua Franciacorta, non solo per il suo lavoro – opera nel settore elettrotecnico – ma soprattutto per i vari ruoli ricoperti nell'Ana, l'Associazione nazionale alpini.

Simone, sposato e padre di una bambina, è iscritto al gruppo di Erbusco dal 2001, consigliere dal 2005 e capogruppo dal 2008 al 2013. Oggi fa parte del Servizio d'ordine sezionale e della Commissione manifestazioni. E' corresponsabile della zona F-G della sezione di Brescia, e dunque la bassa Franciacorta e la Bassa bresciana occidentale, da Adro a Urago, da Rovato a Pontoglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita nel vuoto per più 10 metri: grave giovane elettricista

BresciaToday è in caricamento