Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Arrestato imprenditore bresciano, era latitante nel Trapanese

Giorgio Benenati, 44 anni, era latitante da 7 mesi. Su di lui varie condanne, dalla rapina ad atti persecutori.

Una veduta di Salemi

SALEMI. Dopo 7 mesi di latitanza i carabinieri hanno arrestato a Salemi, cittadina nella quale ha la residenza, l'imprenditore bresciano Giorgio Benenati, di 44 anni.

Nei suoi confronti lo scorso 18 settembre l'Ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Trento aveva emesso un provvedimento di unificazione di pene concorrenti in seguito a cui deve scontare 4 anni, 11 mesi e 20 giorni di reclusione per reati vari che vanno da quelli tributari alla rapina sino agli atti persecutori.


In un primo momento le indagini, che si sono avvalse anche di intercettazioni telefoniche, hanno indotto a ritenere che l'uomo potesse trovarsi in Ungheria, dove conviveva con la compagna e il figlio. Benenati, a Salemi, è stato bloccato mentre sorseggiava una bevanda seduto al tavolo di un bar del centro storico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato imprenditore bresciano, era latitante nel Trapanese

BresciaToday è in caricamento