Sirmione: sfrattato un albergo in centro, 40 persone per strada

Episodio forse mai visto a due passi dal centro storico di Sirmione: scade il contratto d'affitto dell'albergo Garden Lido, la polizia provvede allo sgombero e fa evacuare quasi 40 persone tra clienti e dipendenti

L’emergenza sfratti ma in una chiave tutta nuova, quasi inedita. Succede a due passi dal centro storico di Sirmione, lungo Via XXV Aprile e proprio di fronte al parcheggio Montebaldo. Nei pressi dello storico Hotel Garden Lido, da 32 anni a gestione familiare, dove nella mattinata di mercoledì si è provveduto a sfrattare tutti.

Dentro non è rimasto nessuno: scaduto il contratto d’affitto, e rifiutata da parte della proprietà l’ipotesi di una proroga almeno fino a fine stagione, fino al 15 ottobre prossimo, le forze dell’ordine  hanno provveduto allo sgombero di tutti i presenti.

E dunque una trentina di clienti, anche stranieri, che certo racconteranno con amarezza del loro soggiorno in Italia. Poi altri sei dipendenti, regolarmente assunti dalla famiglia che fino a poche ore fa l’albergo lo gestiva, la famiglia Cappuccini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento