Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Verolanuova

Diritti per Tutti, sfratto bloccato a Verolanuova. La Lega insorge

Mentre a Verolanuova una quarantina di attivisti bloccano uno sfratto la Lega Nord da Brescia attacca l'associazione Diritti per Tutti, prepara un'interrogazione da mandare a Roma e parla di "razzismo alla rovescia"

Trenta azioni in sessanta giorni, questo il momentaneo bilancio della campagna d’autunno ‘Stop agli sfratti’ lanciata dal Comitato provinciale e dall’associazione Diritti per Tutti. Ieri mattina a Verolanuova, fanno sapere dall’associazione, un nuovo e riuscito picchetto antisfratto: “Una famiglia, formata da padre, madre e tre figli piccoli, vittima della crisi della morosità incolpevole, era in attesa del primo accesso dell’Ufficiale giudiziario. Il padre, operaio marocchino in Italia dal 1990, lavorava alla Pama Prefabbricati poi fallita, ed è stato messo in mobilità restando infine disoccupato. La presenza di circa 40 attivisti sul posto ha evitato lo sfratto, nonostante l’ennesima provocazione”.

A pochi chilometri di distanza l’insurrezione istituzionale firmata Lega Nord: il sindaco di Chiari e senatore leghista Sandro Mazzatorta ha presentato un’interrogazione al ministero degli Interni parlando di una vera e propria “anomalia”, conseguenze delle diverse “azioni illegali” portate avanti da Diritti per Tutti, azioni che “causano disparità di trattamento”, quasi una sorta di “razzismo alla rovescia in cui i bresciani vengono sfrattati mentre i gli immigrati restano nell’abitazione”.

Sulla stessa linea anche il vicesindaco di Brescia, Fabio Rolfi, che si è detto preoccupato “per il fenomeno della perdita della casa a causa delle difficili condizioni economiche”, ma allo stesso tempo “non si può non condannare la morosità volontaria del furbo, o la violazione del diritto di proprietà”. E non finisce qui: “Vogliamo portare la questione a Roma, per frenare la tolleranza della autorità di fronte all’ostruzionismo ideologico di coloro che si muovono solo quando uno straniero li chiama, dando oltretutto un messaggio sbagliato di integrazione da furbetti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diritti per Tutti, sfratto bloccato a Verolanuova. La Lega insorge

BresciaToday è in caricamento