Cronaca

Litigano su chi deve apparecchiare, accoltella il marito alla gola

E' accusata di tentato omicidio aggravato la 77enne Severina Gogna, originaria di Brescia: sabato sera avrebbe accoltellato alla gola il marito di 81 anni

E' stata arrestata a Barasso, in provincia di Varese, la 77enne Severina Gogna, originaria di Brescia: è accusata di tentato omicidio aggravato nei confronti del marito, 81 anni, accoltellato alla gola al culmine di una lite nella loro abitazione. Tutto sarebbe successo sabato notte: a scatenare la furia dell'anziana donna una banale lite su chi dovesse apparecchiare la tavola.

In quel momento la donna avrebbe impugnato un coltello da cucina per colpire al collo il marito: ha rischiato di ucciderlo sfiorando la giugulare. Nonostante la ferita l'uomo è riuscito a calmare la moglie e ha poi telefonato al figlio, che a sua volta ha chiamato il 112.

Ferito alla mano e al collo, il marito sarebbe riuscito a disarmarla e a farla calmare. Subito dopo è stato trasferito d'urgenza in ospedale, in gravi condizioni. Secondo quanto riferito dal marito e dai familiari, la donna soffrirebbe di un acuto stato d'ansia. Attualmente si trova in carcere a Como.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litigano su chi deve apparecchiare, accoltella il marito alla gola

BresciaToday è in caricamento