rotate-mobile
Cronaca

Sesso con ragazze, è il "massaggio fantasy": chiuso centro benessere

Denunciati i due titolari per i reati di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione

BRESCIA. La Guardia di Finanza ha chiuso e sequestrato un frequentato centro massaggi gestito da due coniugi, al cui interno veniva condotta una vera e propria attivita? di prostituzione.

L’operazione Fantasy, dal nome del tipo di “massaggio” maggiormente richiesto dai vari clienti, ha preso avvio nel novembre del 2017 e ha visto impegnati i finanzieri del Gruppo di Brescia, che, attraverso sopralluoghi, appostamenti e testimonianze di numerosi clienti, hanno accertato che nel centro venivano sistematicamente realizzate prestazioni sessuali a pagamento. Dalle indagini e? emerso che, dal 2015 ad oggi, le numerose ragazze che vi hanno lavorato (soprattutto straniere) devolvevano il 50% del loro introito ai due responsabili, ora denunciati per i reati di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

Nel perquisire i locali, le Fiamme Gialle hanno sequestrato anche una copiosa documentazione extra-contabile, nella quale erano annotati incassi giornalieri di gran lunga superiori a quelli contabilizzati. Di conseguenza, sono stati avviati controlli, tuttora in corso, sia sul versante fiscale, sia in materia di lavoro nero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesso con ragazze, è il "massaggio fantasy": chiuso centro benessere

BresciaToday è in caricamento