Serra casalinga tecnologica per la marijuana: nei guai coppia di insospettabili

Lui disoccupato, lei infermiera: per arrotondare coltivavano marijuana utilizzando strumentazioni professionali. Individuati grazie alla rete dello spaccio.

Il core-business era la marijuana, ma c’era spazio anche per il il commercio di hashish. Una coppia di Bovezzo, disoccupato 48enne e infermiera 45enne, è finita nei guai a causa del pollice verde, declinato però alla coltivazione della “maria”. I due, assolutamente insospettabili, hanno allestito nella loro abitazione una serra super tecnologica per la coltivazione dello stupefacente.

I carabinieri di Nave intervenuti nell’abitazione sospetta hanno trovato due stanze distinte allestite per la coltivazione. All’interno lampade alogene, ventilatori e una bombola di biossido di carbonio, gas utilizzato per accelerare i processi di fotosintesi, elevare la concentrazione di anidride carbonica e dunque aumentare la velocità di crescita delle piante.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre alle 112 piante in fase di crescita, e alle 45 già germogliate, i militari hanno trovato nell’appartamento 4 panetti di hashish dal peso complessivo di 400 grammi, tre bilancini di precisione e 1.500 euro in contanti. L’individuazione della coppia è stata possibile grazie alle tracce lasciate - anche online - dai clienti che parlavano di “marijuana a chilometro zero”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Tempesta nella notte: frane e fiumi straripati, paese in ginocchio

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Esce da casa e vaga nella notte per un chilometro: paura per un bimbo, denunciati i genitori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento