Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

«Mi ha stuprata a 13 anni»: autista scuolabus accusato di pedofilia

52enne di Sergnano accusato da una ragazzina di averla violentata. Ma in sua difesa sono già state raccolte 700 firme, e 100 persone sono pronte a testimoniare a suo favore in tribunale

Siamo a Sergnano, comune sul confine tra la provincia di Brescia e quella cremonese, un piccolo paese dove c’è una storia oscura, di pedofilia e accuse, di violenza e verità tali o presunte. E’ cominciato il processo per Oreste, autista di scuolabus di 52 anni accusato appunto di pedofilia, e di aver violentato una ragazzina di soli 13 anni.

A denunciarlo, ormai più di tre anni fa, proprio la ragazzina che avrebbe subito le violenze: si sarebbe sfogata in famiglia, avrebbe raccontato tutto a papà e mamma. Lui è stato arrestato, in piena estate, e ora aspetta un giudizio, definitivo o meno.

Accuse pesanti, che possono cambiare una vita. Ma chi lo conosce ha già organizzato una raccolta delle firme, sono quasi 700. E sul banco dell’interrogatorio la difesa avrebbe già chiamato un centinaio di testimoni. La linea sottile, tra l’omertà e la verità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Mi ha stuprata a 13 anni»: autista scuolabus accusato di pedofilia

BresciaToday è in caricamento