Brigitte Bardot: «Green Hill? Ora quella vergogna chiuda definitivamente»

"Questo allevamento vergognoso deve chiudere definitivamente i battenti", ha dichiarato Brigitte Bardot, l'ex regina (incontrastata) della Croisette da sempre in prima fila nelle battaglie animaliste di tutto il mondo

E' la prima buona notizia dell'anno e sono contenta che arrivi dall'Italia, il mio Paese del cuore". Così Brigitte Bardot ha reagito alla notizia del blitz della Forestale che ha portato al sequestro della Green Hill di Montichiari, dove cani di razza beagle erano allevati come cavie per esperimenti.

L'ex attrice francese, fervente sostenitrice da anni della causa animalista, ha scritto la sua approvazione in un comunicato: "Questo allevamento vergognoso deve chiudere definitivamente i battenti - si legge - perché non abbiamo il diritto di abbandonare migliaia di cani all'inferno, povere cavie sacrificate per una scienza senza coscienza".

(fonte: Ansa)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Travolta e investita da un camion sulle strisce pedonali: donna muore sul colpo

Torna su
BresciaToday è in caricamento