rotate-mobile

I soldi? Nascosti nel wc e nella lavatrice: la Gdf trova 500mila euro in contanti

Il video delle perquisizioni nel corso dell'operazione “Atto finale” coordinata dalla DDA di Brescia

L'operazione denominata “Atto finale” ha portato all'esecuzione di provvedimenti cautelari personali nei confronti di 14 soggetti, dei quali 12 in carcere e 2 ai domiciliari, con l'intervento congiunto di Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia di Stato, e il coordinamento della Direzione distrettuale antimafia di Brescia, nella nostra provincia e in quella di Milano, Cremona, Ascoli Piceno e Reggio Calabria.

Per la Procura di Brescia, i 14 arrestati sono tutti inseriti in contesti di criminalità organizzata di stampo mafioso, in questo caso la 'ndrangheta, e accusati a vario titolo di usura ed estorsione commessi con metodo mafioso ai danni di imprenditori in difficoltà economica. Nello stesso contesto operativo le forze dell'ordine hanno effettuato oltre 20 perquisizioni personali e domiciliari, che hanno portato al sequestro di 500mila euro in contanti nascosti nei luoghi più disparati, tra cui un wc e una lavatrice.

Si parla di

Video popolari

I soldi? Nascosti nel wc e nella lavatrice: la Gdf trova 500mila euro in contanti

BresciaToday è in caricamento