rotate-mobile
Cronaca

Sorpresi dal buio, restano bloccati sulla ferrata: notte di paura

Due tedeschi salvati dal Soccorso Alpino

Lago di Garda. Una coppia di escursionisti tedeschi, due uomini del 1978 e del 1979, sono stati soccorsi nella tarda serata di sabato 23 ottobre a circa metà tracciato del sentiero dei Contrabbandieri, un percorso che si sviluppa lungo una cengia attrezzata con cordino, che attraversa orizzontalmente le pareti a picco sul lago di Garda, a valle dell'abitato di Pregasina, frazione di Riva del Garda. I due uomini si sono attardati sul sentiero e, sorpresi dal buio senza avere luci frontali con sé, hanno chiamato il 112 intorno alle 19.20 per chiedere aiuto, impossibilitati a proseguire in sicurezza.

Sul posto sono stati fatti intervenire gli uomini del Soccorso Alpino di Riva e della Val di Ledro. Tre di loro hanno raggiunto l'imbocco del sentiero dei Contrabbandieri a Pregasina con un furgone e si sono incamminati a piedi, fino ad arrivare nel punto in cui si trovavano i due escursionisti, illesi, intorno alle 21.15. Dopo averli attrezzati di luce frontale, li hanno accompagnati lentamente fino all'uscita del sentiero attrezzato e da lì fino alla loro macchina. Non c'è stato bisogno di alcun ricovero in ospedale. L'intervento si è concluso intorno alle 23. 

"Le giornate si sono accorciate notevolmente e per evitare di essere sorpresi dal buio è importante partire presto al mattino e pianificare con prudenza l’orario di rientro – raccomandano gli uomini del Cnsas –, lasciando detto sempre a qualcuno l’itinerario che si intende percorrere e l’orario di ritorno previsto".

Fonte: Trentotoday.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi dal buio, restano bloccati sulla ferrata: notte di paura

BresciaToday è in caricamento