Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Accuse alla Sdl Centrostudi: "Da parte della signora Betti continue diffamazioni"

Denuncia contro i soci fondatori, Di Loreto: "Voglio un’assoluzione piena. Emergerà la verità"

Serafino Di Loreto

"Il processo non è finito, la signora Betti sta perpetrando continue diffamazioni con pochi accoliti": questa la dura risposta della Sdl Centrostudi, a seguito della citazione in giudizio da parte di Deborah Betti, imprenditrice che si era rivolta allo studio legale per una causa (poi finita male) contro la Banca Popolare di Milano.

"Nell'udienza di ieri - si legge ancora nella nota dello studio - sono state presentate alcune eccezioni di fondamentale importanza, tutte accolte e ammesse dal Tribunale, che ha aggiornato l’udienza a febbraio 2019". Serafino Di Loreto, socio fondatore della Sdl, ha fatto sapere che eventualmente sceglierà rito ordinario: "Voglio un’assoluzione piena e non prendo in considerazione alcun rito alternativo a quello ordinario. Emergerà la verità."

"Migliaia di clienti hanno visto bloccate aste giudiziarie che colpivano la prima casa - conclude la nota -. Abbiamo scelto il dibattimento per far trionfare la verità e le accuse della Betti saranno smentite."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accuse alla Sdl Centrostudi: "Da parte della signora Betti continue diffamazioni"

BresciaToday è in caricamento