Scuole all’amianto in provincia di Brescia: 16 istituti da bonificare

Sono 16 le scuole della provincia di Brescia che hanno ancora coperture in eternit e amianto: la bonifica è da effettuare (per legge) entro e non oltre la fine del 2015

Lumezzane, Nave, Botticino, Calcinato, Pompiano, Manerbio, Orzinuovi e Orzivecchi, Gambara, Ghedi, Bassano, Lodrino, Isorella, Verolanuova e Gardone Riviera. Il lungo elenco delle 16 scuole bresciane che tra mura e tetti presentano ancora coperture in amianto.

Niente di pericoloso, con l’eternit già isolato e già pronto alla rimozione. Il risultato del censimento obbligatorio, in vista della ‘bonifica’ prevista dalla norma, entro e non oltre il 2015. E tra chi ha già cominciato c’è anche chi invece è un po’ in ritardo.

Sono quasi un migliaio le scuole messe al setaccio, in provincia di Brescia. Solo il 2% di queste è risultato ‘positivo’ al test dell’amianto: tutte le altre, tutte regolari. Concentrazione da ‘record’ tra gli istituti della Bassa Bresciana, che sarebbero addirittura una decina.

Tra le situazioni più ‘critiche’ la scuola di Manerbio, per cui ancora non si sono sbloccati i fondi regionali. Tutto tranquillo invece a Lumezzane e Pompiano, dove rimangono da bonificare solo i comignoli e parte del tetto della palestra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Il governo approva il decreto per il Natale: i divieti e le regole sugli spostamenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento