Salta un rubinetto, la scuola è allagata: studenti a casa fino a nuovo ordine

L'incredibile episodio alle scuole medie di Sabbio Chiese: l'intero edificio è stato dichiarato inagibile fino a nuovo ordine, almeno fino a giovedì. Sono più di 200 gli studenti a casa

Foto d’archivio

Non è stata la neve questa volta a lasciare a casa gli studenti: ma una vera pioggia d'acqua dovuta a quanto sembra a un lavandino “saltato”, e che lentamente – da sabato pomeriggio fino a lunedì mattina – ha allagato le aule, si è infiltrata nei soffitti, ha danneggiato gli impianti elettrici. Ragazzi a casa, fino a nuovo ordine: la prima ordinanza firmata dal sindaco Onorio Luscia ha rimandato il rientro a scuola almeno fino a giovedì.

Succede alla scuola media di Sabbio Chiese, lo scrive Vallesabbianews: non è detto però che gli studenti debbano rimanere a casa qualche giorno di più, insomma finché l'emergenza non si sarà risolta. Come detto il “disastro” sarebbe stato provocato da una perdita di un rubinetto dei bagni al piano superiore, causata da un guasto improvviso.

Lentamente l'acqua ha raggiunto le aule, la biblioteca – dove sarebbero stati irrimediabilmente danneggiati anche tantissimi libri – e apppunto gli impianti, sia quello elettrico che i termoconvettori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli studenti l'hanno scoperto direttamente lunedì mattina: sono arrivati a scuola e sono stati poi fatti evacuare. In tutto sono circa 200 gli alunni che frequentano le medie, e in nove classi. L'unica porzione dell'istituto che si è salvata è quella dove si trovano gli uffici, la segreteria, la palestra e l'auditorium. Contenti i bambini, forse un po' meno i genitori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

  • Padre di famiglia cerca una prostituta ma si trova a letto con un trans, rissa nel residence

  • Un bimbo si sente male, al grest di paese un sospetto caso di coronavirus

Torna su
BresciaToday è in caricamento