Incidente sui binari nella notte: un morto e due feriti

Lungo la linea ferroviaria Brescia-Iseo-Edolo nella notte tra venerdì e sabato un incidente è costato la vita a un operaio di 34 anni. Feriti due colleghi, uno in maniera grave.

Tre operai dipendenti di Ferrovie Nord stavano viaggiando a bordo della loro motrice quando, per cause tutte da chiarire, il carico di binari e travi di legno che stavano trasportando li ha investiti. È successo intorno all’una e venti nella notte tra venerdì e sabato, lungo la linea ferroviaria Brescia-Iseo-Edolo. 

Pochi i dettagli per ora emersi. Di certo c’è che un operaio di 34 anni, Nicola Franchini di Iseo, è deceduto, e due suoi colleghi sono rimasti feriti, uno in modo grave, e sono ora ricoverati presso l’ospedale Civile di Brescia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’incidente è avvenuto nel territorio comunale di Rodengo Saiano, nei pressi di via Castegnato. Sul posto sono intervenute ambulanze e due squadre dei vigili del fuoco, supportati da un’autogru per lo spostamento dei mezzi sui binari. Ad indagare sull’episodio la Polfer. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: giovane direttrice di banca trovata morta in casa dal fratello

  • Economia bresciana in lutto: è morto l'imprenditore Giuliano Gnutti

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 1 aprile 2020

  • Una famiglia distrutta dal Coronavirus: in poche ore morte tre sorelle

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 29 marzo 2020

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune

Torna su
BresciaToday è in caricamento