Addio alla “zia Lety”, una voce conosciuta in tutta Italia

Nei giorni scorsi è scomparsa la zia di Fabio Volo, resa nota dalle conversazioni col nipote in diretta su Radio Deejay.

Conversazioni radiofoniche tra zia e nipote, ascoltate e apprezzate da centinaia di migliaia di italiani, quelli affezionati alle trasmissione via etere di Fabio Volo su Radio Deejay. Nei giorni scorsi è deceduta all’età di 83 anni Severina Grassi, nota come “zia Lety”. 

Originaria di Sarnico, da anni residente a Paratico, Severina Grassi è deceduta venerdì scorso all’interno della sua abitazione. Quando è stato lanciato l’allarme purtroppo non c’era più nulla da fare, la donna era già morta. 

Memorabili le conversazioni con il nipote in diretta nazionale (qui un esempio). Ad ogni telefonata esordiva con un “ciao gioia”, poi con Fabio Volo parlava del più e del meno, della messa, dei problemi di salute, dei parenti. Il tutto in un italiano frammisto al dialetto, come quello parlato dalle attempate “zie” di tutti noi bresciani nelle occasioni più importanti. Memorabile, nella storia della radio, la telefonata di Severina Grassi ai suoi idoli assoluti, i Pooh. 

Il funerale dell’anziana è stato celebrato lunedì. Dopo la cerimonia il feretro è stato trasportato al forno crematorio. 

Potrebbe interessarti

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Come smettere di fumare

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Condizionatore in casa e amici a 4 zampe: 10 consigli utili per il loro benessere

I più letti della settimana

  • Ubriaca fradicia di primo mattino, ragazza soccorsa da un'ambulanza

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Blitz della Locale dal parrucchiere, scattano i sigilli

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

Torna su
BresciaToday è in caricamento