Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Sub si immerge nel Garda e scompare: ricerche in corso

Tanta apprensione per le sorti di un sub che, dopo l’immersione nelle acque nei pressi di Campione, non è più risalito

A distanza di un mese e mezzo dalla scomparsa del sub verificatasi a Padenghe lo scorso 16 gennaio, un nuovo caso sta tenendo in apprensione amici e familiari di un altro appassionato di immersioni. Il fatto è accaduto stamane intorno alle 10 nelle acque antistanti l’abitato di Campione, nel territorio comunale di Tremosine, ed è raccontato dal Giornale di Brescia. 

Poco dopo l’immersione con un amico, effettuata a profondità comprese tra i 45 e i 70 metri, il sub sarebbe scomparso. Vani, fino ad ora, i tentativi di ritrovarlo nelle acque fredde del lago. Sul posto si sono recati mezzi e uomini della Guardia costiera e dei Vigili del fuoco, oltre ai Volontari del Garda. Precauzionalmente sono stati chiamati anche i mezzi di soccorso del 118, ma fino ad ora non sono stati impegnati. 

Ricordiamo che la ricerca di Paolo Simeone, il subacqueo residente a Parma scomparso a Padenghe, fino ad ora ha dato esito negativo: il suo corpo si troverebbe ancora incagliato in qualche punto profondo del Basso Garda. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sub si immerge nel Garda e scompare: ricerche in corso

BresciaToday è in caricamento