menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due ventenni scippano una donna moldava in via Milano

Verso le 13.15 circa di ieri una donna moldava del 1967 ha chiamato i carabinieri dalla fermata di un autobus in via Milano, dove, alcuni istanti prima era stata vittima di uno scippo. Raccolta la descrizione dei malviventi, in pochi minuti i carabinieri sono riusciti ad arrestarli

Verso le 13.15 circa di ieri una donna moldava del 1967 ha chiamato i carabinieri dalla fermata di un autobus in via Milano, dove, pochi istanti prima era stata vittima di uno scippo. Giunti sul posto, la donna ha riferito agli agenti che mentre stava aspettando l’autobus, intenta a conversare al telefono con un amica, aveva visto tre giovani nord-africani avvicinarsi a lei.

Uno dei tre soggetti si è sganciato dal gruppo, dirigendosi sul marciapiedi di fronte, guardandosi intorno, iniziando a fare da ‘palo’. Gli altri, due invece, si sono avvicinati e, improvvisamente, le hanno strappato dal collo una collanina d’oro, dandosi alla fuga in direzione di via Villa Glori.

Dopo aver raccolto la descrizione dei tre ladri, la volante si è messa subito alla ricerca. Poco dopo hanno notato due individui che corrispondevano alla descrizione, decidendo di fermarli. Sono apparsi da subito molto agitati: fatti salire sulla volante, sono stati portati in Questura. Qui, la donna, giunta per formalizzare la denuncia, ha riconosciuto gli autori dello scippo: due tunisini, H.B. del 1990 e M.H. del 1985, regolari e senza precedenti penali. Sono stati così tratti in arresto mentre il terzo di loro non è stato ancora rintracciato.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Coronavirus

Barista decide di non chiudere più: già 20 multe per lui e i suoi clienti

Coronavirus

Festa abusiva tra le mura di casa: 4.400 euro di multa per 11 ragazzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento