Cronaca Centro

Sciopero: in migliaia al corteo, traffico cittadino in tilt. Disagi per i trasporti pubblici

Traffico in tilt in tutta la città intorno alle 11 di questa mattina, la zona più interessata dagli ingorghi è stata quella del ring. I disagi riguarderanno anche i trasporti locali

Traffico in tilt in tutta la città intorno alle 11 di questa mattina, per via dello sciopero generale indetto dalla Cgil. La zona più interessata dagli ingorghi è stata quella del ring, più le altre strade che hanno visto sfilare il lungo corteo di protesta. I manifestanti sono partiti da Piazza Garibaldi, per poi proseguire in Via Ugoni, piazza Repubblica, via XX settembre, Via San Martino della battaglia, corso Zanardelli, via X Giornate, fino ad arrivare in Piazza Loggia.

In una nota la Cgil ha affermato che i presenti alla manifestazione sono stati circa 3000, e che l’adesione allo sciopero è stata dell’80%. Damiano Galletti, segretario generale della Camera del Lavoro di Brescia, ha così commentato: “Non è possibile uscire da questa crisi colpendo i diritti dei lavoratori, il diritto alla malattia, allo sciopero. Andando a sgretolare le condizioni di lavoro delle persone”.

Duro anche il commento di Fabrizio Solari, segretario della cgil cittadina: “Domani ci diranno che scioperiamo perché abbiamo un pregiudizio politico o perché abbiamo smarrito la via della ricerca delle intese. Ma se noi non riusciamo a spiegarci, che lo chiedano direttamente ai giovani ai quali stanno rubando il futuro, agli studenti, ai 4 milioni di anziani che vivono con 500 euro al mese, ai lavoratori ai quali stanno togliendo diritti, agli immigrati ai quali oltre al lavoro tolgono la speranza di un futuro migliore”. Sul palco, in piazza Loggia, anche una delegazione dei lavoratori e delle lavoratrici della Federal Mogul di Desenzano, azienda che ha siglato proprio ieri a Roma un nuovo accordo per le garanzie occupazionali.

Nel pomeriggio i disagi riguarderanno i trasporti locali. Brescia Trasporti spa precisa che è previsto lo sciopero del personale viaggiante dalle 17.45 alle 21.45. Per quanto riguarda invece il Consorzio Trasporti Brescia Sud, è previsto lo sciopero del personale di Saia Trasporti dalle 17 alle 21.

Lo stesso orario di astensione dal lavoro sarà osservato dai dipendenti della Apam Esercizio (linee Carpenedolo - Montichiari - Brescia e Carpenedolo - Calcinato - Brescia). Saranno invece in sciopero dalle 18.30 alle 22.30 i lavoratori di Sia Autoservizi (Brescia - Travagliato - Chiari; Brescia - Paratico; Brescia - Clusane; Rovato - Chiari; Brescia - Gussago - Navezze; Brescia - Ome - Monticelli).


Il Consorzio Trasporti Brescia Nord informa che potrebbero non essere effettuate le corse dei servizi di linea Valle Trompia - Garda - Vallesabbia dalle 18.30 alle 22.30, Desenzano - Verona - Brescia - Castellaro dalle 17 alle 21, Desenzano - Riva e Desenzano - Salò dalle 17 alle 21, Carpenedolo - Sirmione dalle 17 alle 21.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero: in migliaia al corteo, traffico cittadino in tilt. Disagi per i trasporti pubblici

BresciaToday è in caricamento