menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero Brescia: liberi i tre ragazzi arrestati ieri sulla Triumplina

Arresto convalidato ma domiciliari revocati, obbligo di firma due volte a settimana per i tre ragazzi arrestati ieri sulla Triumplina, rei di aver dato fuoco ad alcuni copertoni. Processo fissato per il prossimo 24 novembre

Prima legati al Centro Sociale 28 Maggio di Rovato e poi anche anarchici, questi i tre ragazzi arrestati ieri in Via Triumplina dopo aver dato fuoco ad alcuni copertoni nel corso della manifestazione parallela degli studenti e degli antagonisti nel giorno dello sciopero generale europeo, con quattro ore di mobilitazione anche a Brescia.

Arrestati ieri e già liberati oggi, due ragazze e un ragazzo, revocati gli arresti domiciliari ma confermato l’obbligo di firma, due volte a settimana: il processo è stato poi fissato per il prossimo 24 novembre. Nel bilancio di giornata da segnalare anche una ventina di denunciati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: il Comune bresciano che ha contagi da zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento