menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

ASI: «Frammenti del satellite Uars cadranno sul Nord Italia»

In base ai dati resi noti dall'Agenzia spaziale italiana, la traiettoria dei frammenti del satellite, che entreranno in collisione oggi con l'atmosfera, interesserà una zona che comprende anche Brescia e la Lombardia

Sulla traiettoria del satellite Nasa Uars, Upper atmosphere research che iniziò a galleggiare nello spazio nel settembre 1991, c’è anche il Nord Italia. In base ai dati resi noti dall'Agenzia spaziale italiana (ASI), i frammenti del satellite che stanno per entrare in collisione con l'atmosfera terrestre, cadranno oggi, in una zona che comprende anche Brescia e la Lombardia, tra le 21.25 e le 22.03 di venerdì 23 settembre o tra le 3.34 e le 4.12 di sabato 24 settembre.

"Allo stato attuale non è quindi ancora possibile escludere la possibilità, - ha fatto sapere la protezione civile - corrispondente a una probabilità stimabile attualmente intorno allo 0,9%, che uno o più frammenti del satellite Uars possano cadere sul territorio italiano". Il satellite pesa complessivamente 5.668 kg, è lungo 10 metri, con un diametro di 5. Dopo 14 anni di onorevole servizio spaziale, nel 2005 il carburante residuo è stato impiegato per abbassare l'orbita del satellite. Serviranno in tutto otto manovre per completare la sua disintegrazione. Sarà comunque possibile prevedere area e orario in modo esatto solo 40 minuti prima dell’impatto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Barista decide di non chiudere più: già 20 multe per lui e i suoi clienti

Coronavirus

Festa abusiva tra le mura di casa: 4.400 euro di multa per 11 ragazzi

Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 186 casi e 17 morti, i nuovi contagi Comune per Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento