Cronaca

Sebino: 40 milioni di euro per 120 appartamenti vista lago

Maxi operazione edilizia sulle sponde del lago d'Iseo, in territorio di Sarnico: un investimento da 40 milioni di euro per 120 appartamenti vista lago, su di un'area di 16mila metri quadri per 35mila metri cubi di cemento

Sarnico

Potrebbe trattarsi della più grande operazione immobiliare della storia del lago d’Iseo. Alla faccia della crisi edilizia, e non solo, in quel di Sarnico si parla dei nuovi insediamenti alla Stoppani, ex fabbrica di vernici che ha chiuso i battenti, in via definitiva, poco più di una decina d’anni fa.

120 nuovi appartamenti, su di un’area di 16mila metri quadri per 35mila metri cubi: in tutto, un investimento di quasi 40 milioni di euro. Un progetto già approvato anche in via burocratica, e proprio dal Comune di Sarnico: cantieri al via entro la fine del prossimo anno, quando saranno definitivamente demoliti i vecchi capannoni della storica fabbrica iseana.

Per i più nostalgici, la fine di un’epoca. Perché dopo i progetti di “riconversione residenziale” degli ex stabilimenti della Manifattura Sebinia e del Colorificio, dell’archeologia industriale locale rimaneva solo la Stoppani.

Una volta rimessa a nuovo, o meglio riconvertita, si trasformerà in un sontuoso residence da 120 appartamenti, molti dei quali vista lago.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sebino: 40 milioni di euro per 120 appartamenti vista lago

BresciaToday è in caricamento