Sarnico: morto Antonio Rech, custode di Villa Faccanoni

L'uomo, da tutti conosciuto in paese, lavorava come custode della villa da oltre mezzo secolo

Villa Faccanoni

Il corpo senza vita di un uomo di 84 anni è stato ripescato dalle acque del lago d'Iseo, all'altezza di Sarnico (Bergamo).

La vittima si chiamava Antonio Rech, da oltre mezzo secolo custode di Villa Faccanoni a Sarnico. Originario di Seren del Grappa, lavorava da decenni come giardiniere delle sorelle Faccanoni, tanto che a Sarnico era noto solo come 'l'Antonio della villa' o 'il Veneto'.

Lago d'Iseo: annega per salvare la moglie
davanti agli occhi delle figlie


Da giovane aveva lavorato in Belgio, Olanda, Argentina, per poi rientrare in Italia dove trovò occupazione a casa di una famiglia di milanesi, prima del trasferimento alla Villa Faccanoni di Sarnico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è chiara la causa del decesso: sul posto ci sono carabinieri, vigili del fuoco e il medico legale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Esce da casa e vaga nella notte per un chilometro: paura per un bimbo, denunciati i genitori

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento