Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Malore in acqua: 40enne è in gravi condizioni

Ha cercato un po' di refrigerio scendendo in acqua, dove è stato colpito da malore.

Al momento la più probabile delle ipotesi è quella di un banale malore causato da congestione. Un 40enne di origini marocchine di Sarnico - ma senza fissa dimora - dal pomeriggio di ieri, venerdì 15 luglio, è ricoverato in gravi condizioni presso l’ospedale Bolognini di Seriate. 

Il fatto è accaduto intorno alle 18 nelle acque antistanti il lido Holiday di Sarnico, dove il 40enne aveva deciso di immergersi per stemperare la calura, nemmeno troppo fastidiosa negli ultimi giorni. L’uomo ha perso i sensi mentre era al largo, fortunatamente è stato riportato a riva da altre persone che si trovavano in acqua come lui. 

I soccorsi, compresi mezzi dei vigili del fuoco con canotti a rimorchio, sono rapidamente giunti sul posto ed hanno portato il marocchino in ospedale a sirene spiegate. Purtroppo il caso è già il secondo che si verifica a distanza di pochi giorni: martedì pomeriggio un uomo di 54 anni, originario del Montenegro, è morto annegato nel fiume Oglio. La tragedia non è isolata: in provincia e dintorni si sono verificate altre quattro morti in acqua in dieci giorni, due a Desenzano, a Bardolino e a Salò.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore in acqua: 40enne è in gravi condizioni

BresciaToday è in caricamento