Paura in tabaccheria: rapinatore fa irruzione, cacciavite contro la titolare

Foto d'archivio

SAREZZO. Paura nella tabaccheria di Via Repubblica a Ponte Zanano. Nel tardo pomeriggio di lunedì, un bandito armato di cacciavite ha fatto irruzione nel negozio e, dopo aver brandito l'utensile contro la titolare, si è fatto consegnare i soldi presenti in cassa.

A quel punto se l’è data a gambe levate, salendo poi in auto per scappare lungo la Provinciale 345. Le telecamere presenti in paese hanno però registrato la targa del veicolo, che è stato rintracciato in poco tempo dai carabinieri e, insieme ad esso, anche il rapinatore, finito poi in manette. 

Pare che si tratti di un giovane dell’Alta Val Trompia, forse autore di altri furti avvenuti negli ultimi giorni nella stessa zona, che, proprio per questo, era tenuta sotto stretta sorveglianza dalle forze dell’ordine.
 

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Come smettere di fumare

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Ubriaca fradicia di primo mattino, ragazza soccorsa da un'ambulanza

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

Torna su
BresciaToday è in caricamento