Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Sarezzo: rubano all'Esselunga, arrestati cinque nomadi

Condannati a 10 mesi di reclusione e a una multa di 400 euro, hanno patteggiato e beneficiato della sospensione della pena

Si sono separati in tre diversi gruppi, poi hanno iniziato a fare razzia dei prodotti dell'Esselunga di Sarezzo. Purtroppo per loro, sono stati notati da un addetto alla sorveglianza, che ha chiamato i carabinieri e li ha fatti arrestare.

A finire in manette cinque nomadi, che operavano nell'esercizio commerciale con una tecnica ben collaudata. Dopo aver messo a segno i furti separatamente, nascondevano la merce in uno zainetto, presentandosi poi alla cassa per pagare un prodotto di scarso valore.

Dalla perquisizione della loro auto, parcheggiata in un piazzale poco distante, i militari hanno trovato refurtiva per un valore di oltre 2.000 euro.

I cinque sono stati processati per direttissima, e il giudice li ha condannati a 10 mesi di reclusione e a 400 euro di multa. Hanno beneficiato della sospensione della pena per aver deciso di patteggiare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarezzo: rubano all'Esselunga, arrestati cinque nomadi

BresciaToday è in caricamento