Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Cade dalla scala e batte la testa, grave operaio: è in prognosi riservata

L'uomo è ricoverato in prognosi riservata

Foto d'archivio (da Forlitoday.it)

Continua il triste bollettino di guerra degli infortuni sul lavoro: protagonista questa volta un bresciano di 53 anni dipendente di una ditta edile. L'uomo stava lavorando in un fabbricato a Zanano, frazione di Sarezzo.

L’incidente è avvenuto verso le 11.30 di martedì mattina: dalle prime informazioni trapelate sembrerebbe che il 53enne sia precipitato da alcuni metri mentre stava effettuando dei lavori di ristrutturazione all’interno di un capannone in via Galileo Galilei. La vittima è salita su una scala, ha perso l’equilibrio ed è caduta all’indietro, battendo fortemente la testa.

Trasferito in ospedale in elicottero

I colleghi hanno subito allertato i soccorsi: sul posto sono giunte un’ambulanza dei volontari di Villa Carcina e un’automedica. Vista la gravità della situazione si è alzata in volo anche l’eliambulanza decollata da Bergamo. L’uomo è stato portato in codice rosso al Civile di Brescia dove è ricoverato in prognosi riservata. Le indagini sono a cura dei carabinieri di Gardone Val Trompia. Presenti sul posto anche i tecnici dell’ Ats di Brescia. Dopo l’impatto l'uomo non era cosciente: ha riportato un forte trauma cranico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade dalla scala e batte la testa, grave operaio: è in prognosi riservata

BresciaToday è in caricamento